Installazioni di sistemi per muratore con problemi di umidità

Che cos’è e come riconoscerla

Una tipologia di umidità molto diffusa che riguarda sia le vecchie sia le nuove costruzioni è l’umidità di risalita.

Questo problema si verifica quando non esiste un adeguato sistema di isolamento tra il terreno e le fondamenta dell’edificio. L’acqua presente nel terreno attraverso il fenomeno della capillarità risale dalle fondamenta manifestandosi nella zona bassa delle murature. L’altezza di risalita dell’umidità nei muri non è sempre statica ma varia in relazione a diversi fattori, quali la quantità di acqua presente nel sottosuolo, la porosità e l’assorbimento dei materiali utilizzati, dalla stagionalità e dai diversi fenomeni atmosferici.

E’ possibile riconoscere tale fenomeno attraverso la presenza di aloni di umidità e/o efflorescenze saline sia sulle facciate esterne sia sui muri interni.

G 1

Che danni provoca

I danni derivanti da tale fenomeno sono di diverso tipo. I sali trasportati dall’acqua in evaporazione fermandosi agli strati superficiali possono incrementare il loro volume fino a 12 volte creando una spinta notevole all’interno della muratura e degli intonaci. A causa di tale pressione l’intonaco e le finiture superficiali si staccano e se tale fenomeno non è controllato porta ad un indebolimento della struttura.

Inoltre l’elevata umidità in aggiunta ad una temperatura superficiale più fredda porta alla formazione di muffe che creano una condizione di non salubrità, procurando malattie come raffreddori, sinusiti, reumatismi ecc.

Non vanno trascurati poi  i costi aggiuntivi per il continuo rifacimento di pitture, intonaci, tappezzerie, pavimenti in legno che si rovinano e l’elevato spreco energetico che le murature fredde e umide comportano per avere condizioni di comfort abitativo.

SLe nostre soluzioni

Per risolvere tale fenomeno  la nostra azienda tratta diversi sistemi di facile installazione, non invasivi e biocompatibili. Nella maggior parte dei casi tali sistemi sfruttano l’inversione di polarità in modo che le molecole d’acqua salina dopo l’installazione del sistema cambiano il loro verso di direzione nei capillari dirigendosi verso il basso. Il muro affetto da umidità si deumidifica e resta asciutto.

Tali sistemi  generalmente hanno un loro raggio d’azione, pertanto la loro scelta viene effettuata in base alle caratteristiche dell’edificio da deumidificare.